Tocca fili della corrente. Bimbo di 4 anni folgorato a Riesi.

760

Un bambino di 4 anni è rimasto vittima di un incidente domestico a Riesi nella tarda mattinata di oggi. Il piccolo, Gaetano Lauria, figlio di una giovane coppia, stava giocando nell’abitazione di parenti, quando ha afferrato una presa della corrente elettrica. La piastra della presa ha ceduto e si è staccata dal muro, lasciando scoperti i fili di collegamento che il bambino ha toccato, rimanendo folgorato.

Il corpo esternamente presentava ustioni limitate alla mano con cui ha toccato i cavi, ma la scarica di 240 volts potrebbe aver provocato un arresto cardiaco. Le ipotesi saranno al vaglio degli inquirenti. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri per i rilievi. La salma del corpicino si trova adesso alla morgue dell’ospedale Sant’Elia, dove il medico legale dovrà stilare il referto finale sulle cause della morte.

Dopo l’incidente, infatti, i parenti hanno chiamato immediatamente i soccorsi ed un elicottero del 118 si è alzato in volo per prelevare il bambino e portarlo alla rianimazione del Sant’Elia, ma ormai non c’era nulla da fare.

Commenta su Facebook