Terzo concerto del festival “The Heart of Sicily – I Sapori del Jazz” con Straiht Jazz Quartet

27

Terzo concerto con lo Straight Jazz Quartet Domenica 29 Agosto alle ore 21:30 nel cortile del Centro Culturale Polivalente Michele Abbate a Caltanissetta, del festival “The Heart of Sicily – I Sapori del Jazz”, organizzato dall’associazione Catania Jazz con il contributo del Ministero della Cultura ed il patrocinio del Comune di Caltanissetta, e con la collaborazione dell’associazione culturale Musicarte.

Lo Straight Jazz Quartet è composto da Marco Caruso al sax, Alberto Amato al contrabasso, Giuseppe Trovato  al piano e Marcello Arrabito alla batteria.

La formazione nata nel 2016, rappresenta lo studio ed il lavoro intenso svolto da questi musicisti siciliani che, uniti alle grandi doti tecniche di ogni musicista ed alle innumerevoli esperienze personali nei più importanti festival italiani ed europei, ha messo in luce un progetto fresco, creativo e a tratti innovativo senza, però, tralasciare lo spirito del jazz classico degli anni 50’ e 60’ il quale fa da base solida a tutto il resto.

Hanno avuto il privilegio di calcare sin da subito palcoscenici di prestigio facendosi notare dagli addetti ai lavori e non solo ricevendo grande apprezzamenti e riconoscimenti. Tra le principali rassegne in cui si sono esibiti vanno ricordate: Ragusa Jazz Happening 2017; Noto in Jazz 2017; Ursino Jazz Festival 2018; Convivio Jazz Factory 2019; Jazz Marathon le Ciminiere Catania 2020.

L’intento è quello di proporre uno stile moderno, di stampo “Newyorkese”, a tratti d’avanguardia, ma con riferimenti al passato ed in particolare al be-bop e all’hard-bop.

Il loro repertorio è un misto di standards riarrangiati e brani originali composti da Marco Caruso, Alberto Amato e Giuseppe Trovato rispettivamente sassofonista, contrabbassista e pianista accompagnati da Marcello Arrabito alla batteria.

È uscito il loro primo lavoro discografico dal titolo “VOYAGE” il cui significato è racchiuso nel titolo stesso: un viaggio tra le sonorità jazz classiche attraversate da un sentimento innovatore ed originale tipico del jazz moderno.

L’ingresso al concerto è gratuito e con il rispetto delle  normative anti covid attualmente vigenti, con esibizione del green pass e registrazione delle generalità degli spettatori.

E’ preferibile prenotare telefonicamente, ai numeri: 329 4092278 e 348 3206302

Commenta su Facebook