Terme in Sicilia, la sfida dello sviluppo nel progetto di Regione e Cefpas. Mercoledì l’incontro a Palazzo Riso

Le condizioni del settore termale in Sicilia e le prospettive di rilancio, dopo la dura battuta d’arresto causata dal Covid, pianificando interventi in materia turistica, finanziaria e normativa. Ne discuteranno istituzioni e operatori del settore mercoledì, 15 dicembre, a Palazzo Riso, a Palermo, a partire dalle 10, in un incontro su “Il termalismo in Sicilia”, organizzato dalla Presidenza della Regione Siciliana in collaborazione con il Cefpas. Si concluderà nel pomeriggio, con l’intervento del presidente della Regione, Nello Musumeci.

Introdurranno i lavori l’assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza, l’assessore regionale al Turismo, Manlio Messina, la presidente della quarta commissione all’Ars, Giusy Savarino, il direttore generale del Cefpas, Roberto Sanfilippo.

La prima sessione di dibattito vedrà presenti Antonio Martini, dirigente generale del dipartimento regionale all’Energia, Rosario Faraci, dell’Università di Catania, Emanuele Boaretto, presidente di Federalberghi Terme, Toti Piscopo, delegato Federturismo Confindustria Sicilia, Massimo Caputi, presidente nazionale Federterme.

La seconda sessione di lavori comincerà alle 14,30 con Franca Roso, presidente dell’Associazione nazionale Comuni termali, e con gli interventi dei sindaci e degli operatori delle città termali.

Commenta su Facebook