Tennis, al Challenger di Caltanissetta è tempo di derby spettacolo: super ottavo di finale, Quinzi-Cecchinato alle ore 14,

571

Una sfida molto interessante e che già scalda i cuori degli appassionati e competenti sportivi nisseni. Sul campo centrale dell’impianto di Villa Amedeo alle 14 scenderanno in campo il ventiduenne palermitano Marco Cecchinato e la wild card della federazione, il diciannovenne Gianluigi Quinzi, vincitore due anni fa a Wimbledon juniores.

Quest’ultimo ieri ha vinto il suo match d’esordio contro il dominicano Hernadez Fernandez. L’ultimo precedente tra i due giovani tennisti azzurri risale al challenger di Napoli, nel quale a trionfare fu Cecchinato.

Oggi è in palio un posto per i quarti del ricco challenger di Caltanissetta, secondo per importanza solo agli Internazionali di Roma e realizzato grazie al fondamentale contributo di Cmc Ravenna. Questa settimana, il torneo che si svolge presso il circolo presieduto da Michele Trobia, è la capitale mondiale del tennis sul rosso. Nessun altro evento ha la stessa importanza.

Oggi a Villa Amedeo, oltre al derby azzurro, ci saranno altri tre incontri di secondo turno. Sul centrale, come secondo match è in programma quello tra il talentuoso Adrian Ungur e il solido brasiliano Guilherme Clezar. A seguire si sfideranno la testa di serie numero 7, Bjor Fratangelo e il giustiziere del siciliano Salvatore Caruso, Dennis Nokinov. Sul campo numero 2 alle 14 invece giocheranno il lucky loser Duilio Beretta e la terza testa di serie del seeding, il colombiano Alejandro Gonzalez, 120 Atp che agli Australian Open ha sconfitto il nostro Fabio Fognini.

 L’ingresso a Villa Amedeo è gratuito sino alla fine dell’evento.

 

Commenta su Facebook