Televisore difettoso, minaccia con accetta titolare negozio e clienti. Denunciato

642

Acquista un televisore a suo dire difettoso, un niscemese di 68 anni minaccia il titolare e i clienti di un noto negozio di elettronica brandendo una piccola accetta. Sono dovuti intervenire i poliziotti della squadra investigativa e del reparto prevenzione crimine per disarmarlo, sottraendogli l’accetta ed un seghetto che l’uomo aveva con sé. L’episodio è avvenuto nel pomeriggio di venerdì e si è concluso con la denuncia in stato di libertà, di un 68enne di Niscemi per minacce gravi. Armato di una piccola accetta, dopo aver inveito contro il titolare del negozio, colpevole a suo dire di avergli venduto un televisore difettoso, lo ha minacciato davanti i clienti.

Commenta su Facebook