TC Caltanissetta, gioie dai "piccoli" e dai "grandi": brillano Under 14, Over 35 e 55

Il TC Caltanissetta miete successi. L’under 14 maschile ha piazzato una doppia vittoria che le ha consentito di accedere alla fase regionale. Gioie anche dai campionati Veterani con l’Over 35 e 55.
L’Under 14 maschile del TC Caltanissetta dunque ha superato il girone di qualificazione e guadagnato l’accesso al tabellone regionale. I “ragazzini terribili” Giuseppe Giordano e Gabriele Campanella hanno collezionato una doppietta perentoria per 3-0 contro il Nicosia ed i “cugini” del Golden Tennis. Nella gara contro il Nicosia, Giuseppe Giordano ha regolato Silvio Calabrese 6-4 6-3, mentre Gabriele Campanella si è imposto su Renato Di Stefano Renato Di Stefano 6-3 7-5. Nel doppio il successo è stato firmato con il punteggio di 6-2 6-7 8-10
Senza storia il derby contro il Golden Tennis; le tre gare hanno avuto il medesimo punteggio 6-1 6-2. Nel primo match Giuseppe Giordano si è sbarazzato di M. Gentile, poi Gabriele Campanella ha sconfitto S. Tirrito ed infine nel doppio i giovani tennisti del prestigioso circolo nisseno hanno domato J.Cammilleri e M. Daniele. Il TC Caltanissetta con l’avvio della nuova scuola tennis affidata al tecnico nazionale Sergio Rizzo, uno dei migliori in Italia, svetta in ambito provinciale e si colloca ai vertici del panorama regionale. Tantissimi i talenti nisseni e non (giovani giungono da Leonforte, Licata, Gela, Enna) che si affidano al circolo nisseno.
Analoghe soddisfazioni giungono da chi …ragazzino lo è stato, ma non ha abbandonato l’amore per la racchetta. Approda a vele spiegate nel tabellone regionale l’Over 55 che in casa ha superato il TC Agrigento per 3 a 0. I “vintage boys” del circolo nisseno hanno chiuso al comando il girone provinciale e dunque hanno guadagnato l’accesso alla fase successiva. Giorgio Giordano ha sconfitto Giuseppe Spampinato per 6-0 6-1. Poi è stata la volta di Giuseppe Lacagnina che ha regolato Alfredo Collura per 6-4 6-4. Infine nel doppio convincente prova di Giorgio Giordano e Roberto Gelsomino che in due set (6-2-6-3) hanno ottenuto il terzo punto contro Collura/Spampionato.
Anche l’Over 35 prosegue nella sua striscia positiva e si piazza in pole position per l’accesso al secondo turno. I nisseni hanno espugnato Pedara, superando i padroni di casa per 2 a 1. Singolari dominati dagli alfieri del prestigioso circolo nisseno che hanno raccolto due “preziose” vittorie: Ivano Aquilina si è imposto per 6-3 6-0 e Massimo Giuffrida  per 6-2 6-1. Nel doppio i nisseni Aquilina/Miccichè hanno ceduto seppur al termine di una contesa combattuta. L’over  35 sabato 9 maggio riceverà in casa il TC Sant’Agata C: la vittoria consentirebbe ai nisseni matematicamente di accedere al tabellone regionale.
L’Over 50 è stata invece sconfitta a domicilio dal Gangi per 2 a 1. Nisseni combattivi ma che hanno dovuto arrendersi di fronte agli ospiti in giornata di grazia. Alfonso Furia ha lottato caparbiamente prima di arrendersi al terzo set; Pasquale Patti ha incamerato il match per 6-1 5-7 6-3. Roberto Virzì, nella seconda contesa, non è riuscito a contenere Cataldo Mocciaro che ha regolato il nisseno per 6-0 6-1. Nel doppio è giunta l’unica gioia dei padroni di casa che si sono imposti per 6-4 6-2.

Commenta su Facebook