TC Caltanissetta: D2 maschile arrembante. Over 35 fuori dal tabellone regionale

1013

D2 che non conosce ostacoli, espugna San Gregorio di Catania, supera l’ostico Montekatira per 3 a 1 e consegue il secondo successo consecutivo su altrettanti incontri. Davide Ragonese inizia con veemenza: 6-0 6-1 su F. Barbera. Poi è il turno di Matteo Giunta ottenere la vittoria per 6-1 6-1 su Pappalardo. Esordio in D2, per il promettente Loris Palmeri, 16 anni, che sconfigge l’emozione e l’avversario, Greco, per 6-4 6-2. Padroni di casa, Russo/Greco che si aggiudicano il doppio per 6-3 6-2. Da segnalare nelle fila dei nisseni l’esordio di Paolo Portogallo che ha giocato in coppia con Davide Ragonese.

D2 maschile, foto di Giulia Frangiamore
D2 maschile, foto di Giulia Frangiamore

Non è riuscito a sfruttare la meglio il fattore campo l’Over 35 nel primo turno, ad eliminazione diretta, del tabellone regionale. Gli alfieri del TC Caltanissetta sono stati piegati in casa dall’ASD Filari Tennis per 2 a 1; la sconfitta ha determinato la conclusione della stagione per gli atleti nisseni. Nel primo match un arrembante Massimo Giuffrida ha sconfitto Sergio Arcidiacono per 6-1 6-1. Poi è stata la volta di Giuliano Nuccio che ha dato vita ad un entusiasmante match contro Angelo Giacobbe; tre set “infuocati”. Parte bene Nuccio che intasca il primo per 6-4. Il secondo è una battaglia: Giacobbe sul filo di lana, con un sofferto 7-6, pareggia il conto dei set. Nel terzo e decisivo, l’ospite piazza un letale 6-2. Doppio decisivo con Massimo Giuffrida e Claudio Miccichè che iniziano nel modo migliore 6-1; poi in vantaggio per 4 a 1 nel secondo set vengono sconfitti per 7-6, infine gli etnei si impongono per 10-7 e dunque eliminano i nisseni.

Commenta su Facebook