Tagli alle tratte ferroviarie. Mercoledì la Cisl con camper davanti la Stazione Centrale.

484

cisl-campertrenoFarà tappa a Caltanissetta, mercoledì 22 maggio, la carovana della Fit Cisl Sicilia per l’iniziativa: “Alla ricerca del treno perduto”. Si tratta di un tour di 30 tappe per chiedere una mobilità ferroviaria moderna nell’Isola, il potenziamento delle tratte interne, una programmazione delle infrastrutture ferroviarie che porti ad un sistema integrato dei trasporti e per rigettare gli insensati tagli alle tratte ferroviarie che penalizzano la provincia nissena. Mercoledì a partire dalle 15 e per alcune ore, davanti la stazione ferroviaria di Caltanissetta di piazza Roma, sosterà il camper allestito dalla Fit Cisl Sicilia. Ci saranno, Amedeo Benigno, segretario generale della Fit Cisl Sicilia, Mimmo Perrone, Mario Stagno e il segretario generale Emanuele Gallo, della Ust Cisl di Caltanissetta, Agrigento ed Enna. Il sindacato informerà la cittadinanza sulle gravi conseguenze dei tagli al trasporto ferroviario e, attraverso gli organi di stampa, intende ribadire la gravità di ulteriori tagli per la provincia di Caltanissetta che ne subirebbe un’inaccettabile isolamento.

 

Commenta su Facebook