Taccheggiatori professionisti denunciati. Oltre duemila euro di merce rubata al supermercato

400

Denunciati 4 rumeni per furti presso alcuni supermercati del Capoluogo. L’attività di taccheggio avveniva nel modo più classico, occultando la merce sotto i vestiti.

Nel corso della serata di martedì, i poliziotti della Sezione Volanti, hanno denunciato in stato di libertà quattro cittadini rumeni per il reato di furto aggravato in concorso.

L’intervento in Viale Sicilia, su segnalazione al 113 da parte di un poliziotto libero dal servizio.

I quattro sospetti, sottoposti a perquisizione personale estesa all’autovettura BMW, avevano nascosto nel cofano posteriore diversi generi alimentari tra cui sette forme di parmigiano reggiano e grana padano, 5 bottiglie di champagne, 19 di whiskey di importanti marche, 3 di grappa, e varie confezioni di caffè, latte, pasta e altri prodotti, per un valore commerciale complessivo di ben duemila euro.

I denunciati sotto gli indumenti indossavano dei “body”, per meglio occultare la refurtiva trafugata.

I furti perpetrati nei supermercati, Il Centesimo ed Eurospin.

Commenta su Facebook