Tabellone di qualificazioni al Cmc Città di Caltanissetta: al turno decisivo l’aretuseo Massara ed il lombardo Bega

656

IMG_7380Cercheranno di strappare il pass per il tabellone principale del Cmc Città di Caltanissetta (106.500 euro) il ventenne siracusano Antonio Massara e Alessandro Bega, 25 anni, testa di serie numero 1 del tabellone di qualificazioni del ricco challenger siciliano.
Domenica i due tennisti italiani affronteranno rispettivamente il peruviano Sergio Galdos e l’indiano Sumit Nagal nel terzo e decisivo turno delle qualificazioni.
Massara quest’oggi ha sconfitto prima il brasiliano Eduardo Dischinger e successivamente il connazionale Riccardo Ghedin, superato dopo aver perso il primo set al tiebreak. L’allievo di Paolo Cannova ha mostrato un tennis spumeggiante e di qualità.
Più agevole la vittoria di Bega che si è imposto ai danni del giovane catanese Marco Di Prima per 6-1 6-4, dopo aver usufruito di un bye al primo turno.
E’ arrivato a Caltanissetta uno dei tennisti più attesi al Cmc, vale a dire il livornese Filippo Volandri che si è allenato con il rumeno Adrian Ungur.
Domenica 5 giugno si inizierà alle 12.
Lunedì invece, grande attesa per i primi incontri del tabellone principale sorteggiato questo pomeriggio e che vede come prima testa di serie il senese Paolo Lorenzi.
L’ingresso a Villa Amedeo è gratuito per tutta la durata della manifestazione.

RISULTATI PRIMO TURNO QUALIFICAZIONI.
N. Jarry (Chi) b. M. Gulisano (Ita) 6-2 6-2; A. Massara (Ita) b. E. Dischinger (Bra) 6-4 6-2; A. Molteni (Arg) b. M. Schnur (Usa) 6-1 6-0; S. Navarro (Chi) b. D. Ragonese (Ita) 6-0 7-5; E. Zito (Ita) b. N. Montani (Ita) 6-0 7-5; S. Nagal (Ind) b. G. Ricciardi (Ita) 6-0 7-5; S. Nagal (Ind) b. G. Ricciardi (Ita) 7-6 (4) 6-0; S. Galdo (Per) b. M. Bortolotti (Ita) 6-3 6-4.

SECONDO TURNO QUALIFICAZIONI
N. Jarry (Chi) b. D. Galan (Col) 6-3 7-5; A. Molteni (Arg) b. C. Zampieri (Bra) 3-6 6-3 6-4; A. Massara (Ita) b. R. Ghedin (Ita) 6-7 6-4 6-0; Y. Hanfmann (Ger) b. E. Zito (Ita) 6-3 6-4; A. Bega (Ita) b. M. Di Prima 6-1 6-4.

Commenta su Facebook