Sviluppo locale. Venerdì il focus del Gal Terre del Nisseno al museo della miniera Trabia-Tallarita

263

Il Presidente ed il Consiglio di Amministrazione del GAL Gianfranco Lombardo, Giovanni Manduca, Luigi Tricoli, Giuseppe Catania e Salvatore Noto, informano che Giorno 06 Marzo 2020 alle ore 17,00 presso il Complesso Minerario Trabia Tallarita, in collaborazione con il Parco Archeologico di Gela ed i comuni di Riesi, Sommatino e Delia si terrà un workshop che oltre a presentare i Bandi di prossima pubblicazione a favore dei Comuni e dei beneficiari privati, per il sostegno, la creazione e lo sviluppo delle imprese extra agricole nei settori del mondo agricolo, agroalimentare, commercio, artigianale, turistico, servizi e innovazione tecnologica, affronterà il tema della valorizzazione e gestione dei siti minerari dismessi con il Direttore del Parco Archeologico di Gela Arch. Luigi Gattuso.

Le miniere hanno modificato, attraverso un’intensa attività antropica, la fisionomia del territorio diventando testimonianza di una trasformazione radicale d’ambienti e paesaggi. Il loro riutilizzo finalizzato ad incentivare forme d’attività economica (turismo esperienziale, di archeologia industriale, ambientale etc), si colloca all’interno di un processo complesso di pianificazione, programmazione e progettazione e di ricerca di ingenti risorse finanziarie per il loro recupero e riqualificazione. Le singole iniziative museali, non coordinate in un disegno globale e strutturato del territorio nisseno, non bastano per costruire una offerta turistico-culturale e scientifica. È un percorso difficile e si confida che l’impegno di tutti porti ad un significativo risultato. Parteciperanno, oltre al Presidente del GAL, i Sindaci dei Comuni di Riesi Salvatore Chiantia, di Sommatino Elisa Carbone, di Delia Gianfilippo Bancheri, il Dirigente Regionale del Servizio 3 del Dip. Regionale Agricoltura Giuseppe Dimino, il Dirigente Servizio 7 – Ispettorato dell’agricoltura di Caltanissetta Biagio Dimauro, il Dirigente U.O. S7.06 – Interventi per le Azioni di Sviluppo Locale – Ispettorato dell’ Agricoltura di Caltanissetta Luigi Neri, il Coordinatore, Responsabile di Piano del GAL Giuseppe Ippolito, il Responsabile Amministrativo e Finanziario del GAL Danilo Giordano e l’Animatore Territoriale del GAL Antonio Lo Tauro. Saranno pubblicati entro Marzo i bandi delle sottomisure/operazioni del PSR attivati dal GAL ed in particolare la sottomisura/operazione 6.4.C per un totale di quasi due milioni di euro in favore di imprese private e start up extra-agricole nei settori commercio, artigianato, turismo, servizi e innovazione tecnologica; Sottomisura 7.2 – “Sostegno a investimenti finalizzati alla creazione, al miglioramento o all’espansione di ogni tipo di infrastrutture su piccola scala,….” per un totale di quasi un milione di euro a favore dei comuni; Sottomisura 7.5 – “sostegno a investimenti di fruizione pubblica in infrastrutture ricreative, informazioni turistiche e infrastrutture turistiche su piccola scala” per un importo totale di 700.000 euro a favore dei Comuni ed associazioni senza scopo di lucro aventi come finalità statutaria lo sviluppo turistico e ricreativo; Sottomisura 16.3 – “Cooperazione tra piccoli operatori per organizzare processi di lavoro in comune e condividere impianti e risorse, nonché per lo sviluppo/la commercializzazione del turismo” per un importo di quasi 100.000 euro. Il nostro Piano rappresenta una porta aperta di discussione e proposta con i 17 Comuni del GAL, con il libero Consorzio, la Camera di Commercio, il CEFPAS. Il Consorzio Universitario e dei soci privati, composti prevalentemente dalle associazioni di categoria per lo sviluppo in ambito agroalimentare, turistico e dell’innovazione delle “Terre del Nisseno” e dell’intera Sicilia Centrale.

Commenta su Facebook