Supermercato Carrefour di via D’Acquisto, interviene la dirigenza: saranno rispettati i parcheggi per disabili.

4233

Abbiamo, da tempo,  sostenuto una lotta  contro l’occupazione abusiva dei parcheggi riservati ai disabili. Lo abbiamo fatto, senza preoccuparci di chi potesse risentirsi vedendo fotografata la propria vettura, sia pure con la targa oscurata.

Contrassegno vetture per disabili
Contrassegno vetture per disabili

Sul  nostro giornale, ma anche sui social, sono tantissime le foto di “furbetti” che abbiamo pubblicato sperando che i proprietari, riconoscendo la propria auto, entrassero nell’ordine di idee di comportarsi civilmente. Sapevamo, però, che sarebbe stata indispensabile la collaborazione dell’Azienda che, da qualche giorno, ha deciso di spostare l’area destinata ai parcheggi gialli che adesso si trovano in una posizione visibile  dall’interno in modo tale che anche il personale possa intervenire contro gli abusi.

Un plauso vada al Direttore del punto vendita Antonio Bongiorno che, con grande senso civico,  è intervenuto presso la direzione aziendale per chiedere  l’autorizzazione allo spostamento.

Ribadiamo, ancora una volta, che l’art. 2 del Codice della strada considera i parcheggi privati, se accessibili a tutti, alla stessa stregua di una pubblica strada. Pertanto le Forze dell’Ordine possono intervenire per multare i contravventori alla norma.

Noi non vogliamo fare i giustizieri. È un ruolo che non ci compete e non ci piace, tuttavia non esiteremo a pubblicare ancora le foto di chi dovesse rimanere insensibile davanti a questo imprescindibile segno di civiltà. Ma ci piace pensare che non sarà necessario.

Articolo 2 Codice della Strada

Codice-della-strada - articolo 2

Commenta su Facebook