Sul treno senza biglietto, privo di green pass e con un coltello. Denunciato un ventenne

Caltanissetta, ventenne denunciato dalla Polizia di Stato: sul treno per Palermo privo di titolo di viaggio e green pass, si rifiuta di pagare la sanzione comminata dal controllore. Gli agenti gli sequestrano un coltello.

I poliziotti della sezione volanti hanno denunciato alla locale Procura della Repubblica un ventenne, originario di Palermo, per porto di armi o oggetti atti ad offendere. Nel pomeriggio di domenica l’equipaggio della Polizia di Stato è intervento presso la stazione ferroviaria di Caltanissetta-Xirbi, su richiesta del capo terno del convoglio proveniente da Catania e diretto a Palermo, dove il controllore aveva sorpreso un passeggero privo di titolo di viaggio e green pass. Il giovane, che era privo anche del documento di riconoscimento, si era rifiutato di pagare la sanzione. I poliziotti, identificato il trasgressore, lo hanno sottoposto a perquisizione personale, sequestrandogli un coltello celato nella tasca del giubbotto. Oltre alla denuncia penale il giovane è stato sanzionato per violazione delle norme di contenimento del Covid-19.

Commenta su Facebook