Strisce blu e parcheggi, al via la gara per la gestione unificata. Il 61% degli incassi al Comune

737

Con la nuova gara bandita dal Comune di Caltanissetta, sebbene per soli sei mesi, partirà la gestione unificata dei parcheggi a pagamento a Caltanissetta. Su proposta redatta dal comandante della Polizia Municipale, infatti, l’ufficio tecnico ha bandito la gara per la concessione dei servizi di gestione delle aree di sosta a pagamento.

La ditta aggiudicataria dovrà gestire tanto gli stalli a pagamento delineati con strisce blu in diverse vie della città, quanto i parcheggi comunali di Piazza Mercato Grazia, Piazza Marconi e il parcheggio al chiuso di via Medaglie D’Oro. Fino ad oggi le strisce blu sono state gestite dalla società Sis Srl mentre i parcheggi comunali dalla società Aci Park Srl. In tutto si tratta della gestione di 514 parcheggi con strisce blu e 356 posti auto nei parcheggi comunali e le tariffe rimarranno rispettivamente invariate, ovvero 77 centesimi l’ora per la prima tipologia e 50 centesimi per la seconda.

Ciò che cambia è appunto la gestione unificata e la percentuale unica del 61% delle somme introitate dalla società che dovranno ritornare alle casse del Comune, al netto di un canone mensile di 150 euro per ogni parcometro che il Comune pagherà alla società e  degli interventi di rimozione auto e veicoli abbandonati che la società sarà tenuta ad effettuare su indicazione della Polizia Municipale. Il bando viene presuntivamente calcolato del valore di 287 mila e 968 euro per sei mesi, cifra calcolata secondo la media degli ultimi due anni. Ovvero per 514 stalli su strada pari ad Euro 360.343,91 iva esclusa, e per 196 stalli in struttura e 160 su strada (parcheggi comunali), pari ad Euro 169.810,75 iva esclusa

 

Commenta su Facebook