Stretta di controlli nel Vallone. Dagli allevamenti alla manomissione dei contatori, passando per il codice della strada

811

Mussomeli CarabinieriNel corso dell’ultima settimana i Carabinieri della Compagnia di Mussomeli hanno effettuato un controllo coordinato del territorio in tutto il Vallone, per i vari profili coadiuvati da personale dalle Guardie Eco zoofile di Caltanissetta e da Personale tecnico dell’Enel.

Le operazioni di controllo, iniziate mercoledì, scorso hanno interessato i comuni di Mussomeli, Vallelunga, Marianopoli, Milena e Montedoro. Durante i servizi tra le altre cose, sono stati effettuati mirati accertamenti per la prevenzione dei furti di energia elettrica su abitazioni private e aziende. Allo stato dei fatti sono in corso verifiche tecniche finalizzate ad accertare manomissioni e/o allacci abusivi alla corrente elettrica.

I militari hanno altresì effettuato, con l’ausilio del personale delle Guardie Eco Zoofile di Caltanissetta, mirati servizi di controllo alle numerose aziende agricole e allevamenti presenti sul territorio. L’attività, finalizzata all’accertamento del rispetto della normativa di settore, ha permesso di verificare le condizioni di allevamento degli animali, la loro “chippatura” e il rispetto delle norme igienico sanitarie previste per legge. I controlli, finalizzati alla salvaguardia della salute pubblica sono ancora in corso.

Nella giornata di giovedì, i Carabinieri hanno intensificato i controlli stradali sulla strada statale 189 che collega Agrigento e Palermo. L’importante via di comunicazione è oggetto di particolare attenzione, atteso il noto numero di incidenti occorsi nell’ultimo anno. Cinque “gazzelle” dei Carabinieri hanno effettuato un posto di blocco nei pressi dello svincolo di Campofranco. Il servizio, mirato alla prevenzione e alla repressione delle violazioni al codice della strada, ha permesso di controllare, nel giro di 4 ore, 102 autoveicoli, 143 persone, constatando violazioni per un ammontare di 2092 euro.Mussomeli Carabinieri 2

Nelle ore serali di, i Carabinieri hanno effettuato numerosi controlli nei comuni di Mussomeli, Vallelunga Pratameno, Milena, Marianopoli e Montedoro. In questo caso, sono stati intensificati i servizi di prevenzione e repressione dei reati contro il patrimonio. Durante l’attività, numerosi sono stati i controlli effettuati per mezzo dell’etilometro. Un cittadino mussomelese è stato controllato alla guida della propria autovettura con un tasso alcolemico di gran lunga superiore al consentito. Per l’autista è scattata la denuncia a piede libero e il conseguente ritiro della patente di guida.

Tutte le operazioni effettuate durante la settimana hanno permesso, nel complesso, di controllare 328 veicoli, identificare 444 persone, sequestrare 6 autovetture ed elevare contravvenzioni al c.d.s. per un ammontare di circa 4000 euro.

Mussomeli Carabinieri 4

Commenta su Facebook