Street Rugby, successo di partecipanti per la prima edizione del torneo

339

Divertimento, sport e molti appassionati della palla ovale e non solo, sabato 21 luglio a Caltanissetta per il torneo di Street Rugby. L’evento sportivo, organizzato dalla Nissa Rugby, si è svolto alla Street Factory Eclettica in via Rochester (accanto alla piscina comunale).  Tantissimi i partecipanti e i curiosi che hanno gremito la struttura. Un lungo ed appassionante pomeriggio, oltre 4 ore, che ha regalato sorrisi a tutti coloro i quali hanno voluto provare questa “inusuale” modalità del rugby. La manifestazione ha ottenuto il patrocinio della FIR Regionale che supporta questa variante della palla ovale tradizionale creata dalla società del capoluogo.

Il vice presidente regionale Gianni Saraceno, presente alla manifestazione, ha dichiarato: “Come appassionato di rugby in tutte le sue declinazioni e come membro del comitato, che ha tra i suoi compiti quello di contribuire alla diffusione ed alla promozione del rugby, avevo grande curiosità di scoprire questa nuova disciplina. Dopo l’evento, la curiosità si è trasformata in soddisfazione; è stata la dimostrazione che il rugby si può praticare davvero dovunque e da parte di chiunque, senza differenza di età o sesso. Lo street rugby, codificato da Fabrizio Blandi e Salvatore Letizia (tesserati Nissa Rugby), spettacolare e veloce, si presta ad essere un veicolo di grandissima propaganda. L’augurio a questo punto è che si possa al più presto ripetere un’esperienza come questa del torneo non soltanto a Caltanissetta ma, anche in giro per la Sicilia perché può consentire di raggiungere anche chi non conosce il rugby o non lo pratica”.

Al termine della kermesse si è svolta la premiazione.

Il terzo tempo è stato offerto dalla Nissa Rugby con dj set live by Cristian Argento. Andrea Lo Celso, direttore sportivo del sodalizio nisseno, a chiusura dell’evento ha sottolineato: “Divertente manifestazione alla quale hanno partecipato tra gli altri, una trentina di giocatori tra giovani della categoria under 16 e ragazzi della prima squadra ma, anche una team formato dai padri degli atleti più giovani. Presenti un centinaio di persone tra pubblico e curiosi; registriamo la visita dell’assessore Carlo Campione e la partecipazione del vice presidente Gianni Saraceno del comitato regionale FIR. Siamo felici della riuscita del torneo; tutto è andato nel migliore dei modi. Tante famiglie, tanti giovani e tanto divertimento. Voglio ringraziare l’Eclettica per l’ospitalità e per averci inserito nei tornei della SWEG, Street Wars Eclettica Games. Ringrazio inoltre i tecnici Blandi e Letizia e tutti i ragazzi che hanno fatto parte del comitato organizzatore, Sono molto fiero di loro. Adesso una breve vacanza per tutti anche se la società é già a lavoro per la programmazione della prossima stagione”.

Commenta su Facebook