Street Control: a Caltanissetta “pizzicati” 200 automobilisti senza assicurazione dall’inizio dell’anno

935

Una telecamerina posizionata sul tetto di un’auto di servizio sta regalando numeri “importanti” alla polizia municipale e, di conseguenza, alle casse comunali. Lo “Street Control”  – come riporta Stefano Gallo sul Giornale di Sicilia – si è trasformato in un castigamatti per gli automobilisti nisseni che sbadatamente lasciano l’auto in divieto di sosta, in doppia o tripla fila, sopra i marciapiedi.

Oppure, come sta prepotentemente emergendo in questi giorni, circolano senza copertura assicurativa o senza revisione. «E si tratta di numeri rilevanti – dichiara il comandante della polizia municipale Diego Peruga – a volte lo Street Control è riuscito ad immortalare venti auto posteggiate e tutte senza assicurazione. Un fenomeno in netta ascesa. La telecamerina prima era orientata verso destra e questo gli automobilisti lo avevano capito. Adesso lasciano i veicoli in sosta nella corsia opposta e noi abbiamo orientatao lo Street Control a sinistra soprattutto nelle strade a senso unico. Dico solamente che in un solo giorno in via Crispi abbiamo scoperto ben venti mezzi senza la necessaria copertura assicurativa. Dall’inizio dell’anno ad oggi abbiamo sanzionato, o stiamo per sanzionare, più di duecento automobilisti».

Commenta su Facebook