Strappo in seno a Forza Italia all’Ars. Spodestato il capogruppo fedele a Gianfranco Micciché

Si è consumato lo strappo in Forza Italia all’Assemblea siciliana. Sette deputati, sui 13 che compongono il gruppo parlamentare, hanno appena spodestato il capogruppo Tommaso Calderone, fedele al leader azzurro Gianfranco Miccichè contestato per la gestione del partito in una fase cruciale per le scelte elettorali alle amministrative di primavera e alle regionali d’autunno. E hanno eletto Mario Caputo. (ANSA).

Commenta su Facebook