Strage sulle strade siciliane: quattro morti in tre incidenti

2312

Sull’autostrada A19 Catania-Palermo tra gli svincoli di Gerbini Sferro e Catenanuova, nel territorio di Centuripe (Enna), sono morti Emanuele Bellia e Roberta Cucchiara, di 23 anni, e sono rimasti feriti la sorella di Bellia, Sofia, 22 anni, un coetaneo, Giacomo Olea e Marco Tumminelli, il più grave. Quest’ultimo, che viaggiava su una Fiat Doblò, ha investito l’auto dei quattro ragazzi, una Peugeot 306, parcheggiata sulla corsia d’emergenza per un guasto. Michelangelo Giano, 28 anni, di Trapani, è morto invece in un incidente stradale sulla provinciale che conduce a San Vito Lo Capo: la sua auto si è scontrata con un’altra vettura. Una persona è morta e una è rimasta gravemente ferita, invece, nello scontro tra un’auto e un mezzo pesante lungo la Palermo-Agrigento. (ANSA).

Commenta su Facebook