Stop all'acquedotto del Fanaco. Senz'acqua otto comuni del Vallone

1219

A causa dell’improvvisa rottura della condotta – gestita da Siciliacque – in contrada Pesce di Mare, in territorio di Casteltermini, si è interrotto l’esercizio dell’acquedotto Fanaco.
Siciliacque ha comunicato che nella giornata di domani si verificheranno interruzioni nella distribuzione e disservizi in diversi centri anche della provincia di Caltanissetta e segnatamente nell’area del Vallone.
“Caltaqua, scusandosi con la propria utenza per gli inevitabili disagi che si verranno a creare ma in ordine ai quali non ha alcuna responsabilità, comunica che domani, martedì 17 marzo, non verrà effettuata la prevista distribuzione idrica nei comuni di: Acquaviva, Bompensiere, Campofranco, Milena, Montedoro, Mussomeli, Sutera e Sommatino. Ritardi si registreranno invece a Delia.
Caltaqua assicura il proprio costante impegno anche in relazione alla tempestiva diffusione di ogni notizia utile verrà data dal fornitore Siciliacque in ordine ai tempi di ripristino della regolare turnazione dell’erogazione idrica nei comuni interessati”.

Commenta su Facebook