Stipendi coop Progetto vita. La giunta Ruvolo: “Dal Pd menzogne. Nostri impegni rispettati”

199

L’Amministrazione comunale di Caltanissetta smentisce seccamente le affermazioni del Partito democratico sul mancato rispetto degli impegni assunti con i sindacati dei lavoratori della cooperativa Progetto Vita che svolge i servizi di assistenza disabili e anziani per conto del Comune di Caltanissetta.

Durante l’incontro di lunedì scorso tra la Giunta municipale, i sindacati, i vertici della cooperativa e tutti i lavoratori, si era raggiunta un’intesa sulla base di reciproci impegni assunti, che il Comune di Caltanissetta ha rispettato e sta mantenendo. In particolare: alla verifica del Durc, l’ufficio Ragioneria ha già effettuato un primo pagamento di 26 mila euro a cui seguirà entro venerdì, così come stabilito nell’incontro, un ulteriore pagamento di 120mila euro. Nella prossima settimana saranno saldate le restanti fatture fino a concorrere alla somma di 280 mila euro necessari a coprire le anticipazioni nel frattempo garantite dalla coop ai lavoratori per le mensilità di stipendio arretrate.

“Questi erano i termini dell’accordo raggiunto che il Comune sta rispettando – afferma la Giunta Ruvolo -. Il Pd utilizza le menzogne per apparire credibile davanti agli elettori che ne hanno preso le distanze. Prendiamo atto, inoltre, che il Pd preannuncia impropriamente attività di natura sindacale. E’ predominante l’impegno dell’Amministrazione a tutela dei lavoratori che certamente non si faranno strumentalizzare da un partito che continua sulla strada delle menzogne. Una strada che l’Amministrazione non intende seguire, limitando le repliche per riportare la verità dei fatti”

Commenta su Facebook