Stazione RAI. Arriva la lettera al sindaco da Rai Way. Ok all'acquisto ma in un'unica soluzione

803

Antenna Rai, da Palazzo del Carmine arriva una notizia che smentirebbe la notizia diffusa dal Movimento 5 Stelle, basata anch’essa su un documento di Rai Way, una missiva pervenuta all’amministrazione comunale, in cui implicitamente si accetta l’offerta economica proposta per l’acquisto dell’antenna Rai e del parco di 12 ettari circostante.

Nella lettera, infatti, Rai Way nega la possibilità di effettuare l’acquisto in sei rate, proponendo al Comune una soluzione in due rate. Ma per tal via, fanno notare da Palazzo del Carmine, la società titolare della stazione Rai ha accettato (o comunque ritiene congrua e fattibile)  l’offerta di circa 500 mila euro.

Una raccomandata al Sindaco, da parte di Rai Way, in riferimento alla delibera della giunta del 31 ottobre che autorizzava l’acquisto della stazione RAI, conferma infatti l’interesse della Rai a vendere al comune, peraltro in tempi brevi. A firmare la lettera inviata al sindaco è l’amministratore delegato di Rai Way, Stefano Ciccotti. “Visto l’interesse di Rai Way a liquidare velocemente il bene – scrive l’AD di Rai Way – non è possibile il pagamento dilazionato nel tempo con la modalità della delibera comunale”. “Il pagamento che il comune dovrebbe prevedere, è in una univoca soluzione contestuale al rogito notarile. Al fine di venire incontro alle eventuali esigenze dell’amministrazione di un finanziamentoMichele Campisi sindaco di Caltanissetta bancario, la società potrebbe prendere in considerazione una proposta comunale per il pagamento del 50% al momento del rogito e pagamento del saldo a 180 giorni previa fidejussione bancaria”. “Ribadiamo – prosegue Rai Way –  che la conclusione della vendita, sempre che le condizioni vengano adeguate alle indicazioni di cui sopra, sarà sottoposta al CDA di Rai Way”.

La lettera dell’amministratore delegato della “controllata” della RAI, Ciccotti, fa riferimento “ad una sua pregiata lettera del 7 dicembre”, ovvero ad una precedente missiva del sindaco Campisi.  La lettera pervenuta in comune è stata protocollata in uscita da Rai Way il 18 dicembre, numero di protocollo RWCCI20130004280/P e firma “Stefano Ciccotti – amministratore Delegato”.

Commenta su Facebook