Stalking. Blocca l'ex compagna in auto. In manette un 31enne nisseno.

800

riccobeneArresto per stalking a Caltanissetta. Domenica pomeriggio dopo la chiamata al 113 di una signora, i poliziotti delle volanti sono intervenuti in via Re d’Italia per la segnalazione di stalking. L’individuo segnalato era Maurizio Riccobene, nisseno di 31 anni, già “ammonito” dal Questore per atti persecutori quali minacce, pedinamenti e telefonate continue all’ex compagna, L. M. nissena di 29 anni. Lo “stalker” risulta segnalato anche per stupefacenti, reati contro la persona e il patrimonio e per guida in stato di ebrezza. L’uomo aveva bloccato la corsa dell’auto della signora, ponendosi di traverso col ciclomotore in mezzo alla strada, profferendo minacce. Stante la flagranza del reato, articolo 612 bis del codice penale (atti persecutori e stalking), Riccobene è stato tratto in arresto. La misura è stato comunicata al Pubblico Ministero di turno Donatella Pianezzi e al difensore d’ufficio, Delia Perricone del foro di Caltanissetta.

Commenta su Facebook