Stage Caltaqua. Operative convenzioni con scuola e università. Primo laureando in laboratorio

532

Sono subito diventate pienamente operative le convenzioni per lo svolgimento di attività di tirocinio, formazione e stage sottoscritte rispettivamente con l’Università degli studi di Catania e con l’Istituto di istruzione secondaria superiore “Luigi Russo” di Caltanissetta.

Entrambe le iniziative rientrano tra quelle programmate nell’ambito della nuova area “CaltaquaCampus” creata per dare organicità ai diversi interventi che coinvolgono proprio il mondo della scuola, della formazione e dell’università.

Dall’inizio della settimana un laureando in chimica dell’Università di Catania è alle prese con provette, misuratori e reagenti nel laboratorio di acque reflue di Caltaqua. Il suo percorso di formazione, nel quale è guidato oltre che da un tutor dell’Ateneo anche, sul campo, dai tecnici del laboratorio aziendale, si concluderà il prossimo mese di ottobre. La convenzione sottoscritta tra Caltaqua e Università di Catania concerne tirocini curriculari per studenti di corsi di laurea, laurea magistrale, ed equivalente dei precedenti ordinamenti, dottorati di ricerca, scuole o corsi di perfezionamento e specializzazione, master di primo e secondo livello.

Martedì 18 e giovedì 20, invece, protagonisti diventeranno dieci studenti delle quinte classi dell’ex Itas, l’Istituto di istruzione secondaria “Luigi Russo” di Caltanissetta,   selezionati per queste attività dallo stesso istituto. Gli allievi effettueranno visite al serbatoio di San Giuliano ed al laboratorio  di analisi chimico-fisiche e microbiologiche di Caltaqua. Queste attività, come specificato nella convenzione, si configurano come integrazione del percorso formativo e non hanno alcuna finalità produttiva dovendo esclusivamente perseguire obiettivi didattici e di acquisizione di conoscenza dei settori operativi.

“L’avvio di queste iniziative – ha commentato Salvatore Guarino, direttore generale di Caltaqua – Acque di Caltanissetta SpA, gestore unico del servizio idrico integrato per la provincia di Caltanissetta – è l’ulteriore riprova dell’attenzione con la quale guardiamo al territorio nella sua complessità, alle sue energie più fresche ed ai suoi talenti”.

Commenta su Facebook