Stadio Palmintelli. Tribuna coperta di nuovo agibile. Rimossi eternit, intonaci pericolanti e tralicci metallici pericolosi

1427

Antico Stadio PalmintelliL’Assessore comunale allo sport, Gaetano Angilella ha comunicato alla quinta commissione consiliare permanente l’esito della visita della Commissione di vigilanza pubblici spettacoli che ha dichiarato finalmente la completa agibilità della stadio comunale Palmintelli. Per ottenere l’agibilità dell’impianto sportivo sono stati realizzati infatti tutti i lavori di adeguamento alle normative di sicurezza precedentemente richiesti. Tali lavori che erano stati anche sollecitati dai Consiglieri componenti della quinta commissione consiliare permanente, nel dettaglio hanno riguardato: la rimozione ed il rifacimento degli intonaci interni ed esterni; la sistemazione dei gradini di ingresso allo stadio; la rimozione di tutto il materiale in eternit; la separazione dei settore relativi al pubblico; la sistemazione igienico sanitaria della vie di fuga e di tutti i servizi igienici a disposizione del pubblico ed infine la rimozione della copertura metallica della tribunetta realizzata con tralicci metallici. “Finalmente – ha commentato l’assessore Angilella – lo stadio ha ottenuto la completa agibilità e ciò consentirà anche l’accesso al pubblico a cui era interdetto da diversi anni”.

Lo stadio Palmintelli è al centro di una contesa tra amministrazione comunale e associazioni civiche. Queste ultime chiedono che venga rispettato il dettato del PRG che prevede la creazione di uno spazio a verde pubblico  attrezzato. Insomma un parco urbano in viale della Regione. Il Comune ha previsto, con l’ufficio tecnico, di dotare il Palmintelli di erba sintetica e quindi mantenere, al momento, la funzione di stadio.

Commenta su Facebook