Sport. Il volley nisseno ai blocchi di partenza con un gruppo di giovani da tenere d’occhio

1367

(di Daniela Riggi) Il volley nisseno ai blocchi di partenza per la nova stagione agonistica. Dall’ ultimo campionato le società sportive del Comitato Territoriale hanno ottenuto esiti differenti nel settore maschile e femminile. Accedono alla serie D le ragazze della Nike San Cataldo, mentre l’Accademia Volley di Prima divisione è ancora in attesa dell’ esito del ripescaggio nella serie superiore. In campo maschile disputerà il campionato di serie D la Junior Sport San Cataldo.

Spazio in prima divisione invece per le formazioni femminili dell’ Albaverde e della Junior Sport San Cataldo, in campo maschile per il Cusn Caltanissetta.

Una stagione sportiva animata da cambiamenti, successi e designazioni nazionali per il Comitato Territoriale Fipav Akranis. Dopo la recente fusione tra i comitati di Agrigento e Caltanissetta, Akranis è il terzo Comitato della Sicilia con 50 Società sportive, 4000 tesserati tra atleti, dirigenti, allenatori ed arbitri, due sedi operative (CL e AG) ed un presidente, Massimo Scibetta, che mira ad incrementare il movimento pallavolistico a partire dagli allenatori e dalla scuola. Nel primo caso non mancano le attività di formazione per i tecnici, con corsi e stage curati da esperti di fama nazionale della Fipav mentre il settore scuola è un ambito di interesse del Comitato che interviene in maniera capillare a diffondere la pratica della pallavolo a partire dal primo ciclo.

Il Comitato quest’anno vanta un altro successo nel Campionato under 13 maschile, sia nel 6×6 che nel 3×3 portato a casa dai ragazzi della “Volley Lab Acqua e Sapone” del coach Fabio Caracausi che ha messo in campo una formazione di atleti in continua evoluzione dimostrando impegno, coesione e costruzione di gioco.

Bene anche per l’ under 16 maschile che ha visto i ragazzi del CUSN CL aggiudicarsi il campionato, dimostrando il primato in questa categoria grazie agli schemi tattici del coach Alfio Tomaselli ed alle capacità tecniche dei ragazzi che si contraddistinguono per azioni veloci e cariche di forza.

Si conclude con un salto di qualità importante per i ragazzi dell’under 18 maschile della Pegasus Gela, allenata dal coach Giovanni Blanco, che ha meritatamente ottenuto la promozione in serie C maschile.

La Stagione sportiva si è caratterizzata anche per designazioni importanti che riguardano atleti, arbitri e consiglieri. Il Comitato vanta tre importanti atleti che sono stati annoverati tra i migliori 12 giocatori siciliani under 14 maschile e under 15 femminile, nonché convocati per le selezioni Regionali del Trofeo delle Regioni 2018. Si tratta di Flavia Lo Porto (Accademia Volley), Jennifer D’Antoni (Volley Gela) e Alessandro Ribecca (Volley Sciacca). Notevole la prestazione del Campione territoriale under 14/16/18, Giacomo Tandurella della Volley Gela che possiamo definire un vero e proprio leader della formazione poiché ha trascinato la propria squadra in serie D.

Anche nel settore arbitri sono stati raggiunti importanti traguardi, con il giovane nisseno Andrea Aleo designato arbitro Nazionale Fipav e Paolo Notarstefano, anch’esso arbitro Nazionale di ruolo B e Commissario Territoriale Akranis. Di recente il ventitreenne nisseno ha partecipato alle Finali Nazionali Giovanili U16 femminili svoltesi a Policoro e Bernalda (MT) dal 30 Maggio al 4 Giugno. Questa stagione sportiva sarà ricordata non soltanto per le elezioni Territoriali che hanno dato vita ad Akranis e confermato Massimo Scibetta alla presidenza del Comitato Territoriale ma anche per le elezioni Nazionali della Federazione Italiana Pallavolo che hanno designato l’ avvocato nisseno Davide Anzalone Consigliere Nazionale Fipav, ruolo federale di rilievo della neopresidenza Cattaneo.

Commenta su Facebook