Spara al proprietario mentre tenta di rubargli l’auto, arrestato dai carabinieri un ladro seriale

318

Ieri mattina i Carabinieri del Nucleo Investigativo hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip nisseno, nei confronti di un 43enne pregiudicato residente a Canicattì (AG) per i reati di tentata rapina, furto in abitazione, porto e detenzione abusiva di arma.

Il provvedimento trae origine da un’indagine coordinata dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Caltanissetta e condotta da personale del Nucleo Investigativo, che ha permesso di risalire all’autore di due furti in appartamento avvenuti a Serradifalco e Delia a ottobre di quest’anno, nonché di una tentata rapina avvenuta il 3 ottobre in contrada Gebbia di Serradifalco. In quell’occasione l’indagato tentava di asportare una Ford Kuga parcheggiata sulla pubblica via e, sorpreso dal proprietario del mezzo, allo scopo di guadagnare la fuga, aveva esploso due colpi di pistola in direzione dell’autovettura e della vittima, attingendo il portabagagli.

All’arrestato vengono contestati anche due furti in abitazione, nel corso dei quali sono state rubate, tra le altre cose, delle carte prepagate successivamente utilizzate per effettuare vari acquisti presso distributori di carburante ed esercizi commerciali. Durante la fase della perquisizione hanno sequestrato una pistola “replica”, modificata per esplodere e munizionamento cal.7,65.

Commenta su Facebook