Spaccio. Venne arrestato nell'operazione Sampei. Condannato va ai domiciliari.

825

Il 18 giugno 2013, alle ore 08:30, a santa caterina villarmosa (cl), i carabinieri della locale stazione, su ordine di esecuzione per espiazione di pena detentiva in regime di detenzione domiciliare (emesso dalla procura di caltanissetta), hanno tratto in arresto Di Martino Roberto, classe 1974, di Santa Caterina, agricoltore, pregiudicato.

Il medesimo, dopo le formalità di rito, è stato sottoposto alla detenzione domiciliare presso la sua abitazione, dove dovrà scontare la pena di un anno di reclusione, perche’ riconosciuto colpevole dei reati di cui all’art.110 – c.p. Art.73 e 5 – d.p.r. 309/1990 (spaccio di sostanze stupefacenti). Fatti accaduti a Santa Catetrina Villarmosa e Palermo nel 2007 e nel 2008.

La condanna scaturisce da un’operazione effettuata dal nucleo operativo e radiomobile della compagnia di caltanissetta e della stazione di santa caterina villarmosa del 2009 (operazione “sampei”), nell’ambito della quale, a seguito di attività ’indagine, venivano tratti in arresto, oltre al di martino, altri 4 soggetti per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

Commenta su Facebook