Spaccio di hashish. Scattano due arresti alla Villa Cordova

758

Ieri pomeriggio i Carabinieri del Nucleo Operativo di Caltanissetta, guidati dal Luogotenente Angelo Contino, hanno effettuato un nuovo blitz all’interno della villa Cordova di Caltanissetta.

Diapositiva2 (7)Durante tutto il giorno diversi militari in borghese, con l’ausilio di personale femminile, hanno osservato i movimenti di soggetti extracomunitari presenti all’interno della villa, fino a quando, intorno alle 15.00, hanno deciso di intervenire durante la cessione di una piccola quantità di stupefacente.

I carabinieri hanno bloccato ed arrestato due stranieri, mentre un terzo soggetto, l’acquirente, anche lui straniero, è stato bloccato e segnalato alla locale Prefettura come assuntore di sostanza stupefacente.

ABDI Enshe Shuaib, somalo di 21 anni, e SUWAREH Yaya, gambiano di 23 anni, sono stati arrestati in quanto colti nella flagranza della cessione di sostanza stupefacente e trovati in possesso, al termine delle perquisizioni personali, di 13 grammi complessivi di hashish divisi in 6 piccole stecche.

SUWAREH, già gravato da precedenti di polizia, è stato ristretto presso il carcere di Caltanissetta, mentre ABDI si trova agli arresti domiciliari, in attesa dei provvedimenti di convalida.

Commenta su Facebook