Spaccio di droga. Arrestati 4 immigrati. Clienti teen ager nisseni.

774

Quattro extracomunitari tra cui un uomo e una donna pregiudicata della Somalia, uno del Niger, uno del Togo, sono stati arrestati dagli agenti della sezione volanti della Polizia, in flagranza di reato di spaccio di marijuana. Oltre 250 grammi di sostanza sequestrati, un bilancino di precisione, circa tre mila euro in contanti e tre telefoni cellulari usati per prendere le ordinazioni. La base logistica era un’abitazione del centro storico del rione Provvidenza. I clienti, per lo più ragazzi tra i 17 e i 25 anni, studenti nisseni. Il via vai non era passato inosservato agli agenti. La prima forma di contatto tra immigrati e giovani nisseni sempre più spesso è la compravendita di marijuana, ammette fuori dai microfoni un investigatore. Soprattutto perché le “stecchette” vengono cedute a partire da prezzi modici, anche tre euro. Sostanzialmente si tratta di persone senza fissa dimora, rientranti nel circuito dei richiedenti asilo. In realtà la loro richiesta era stata respinta, ma avevano fatto ricorso e in attesa del responso vivevano regolarmente in città.

20130605-094337.jpg

 

Commenta su Facebook