Spaccio. 3 extracomunitari fermati. Regolari e incensurati, vendevano marijuana

629

Marijuana sequestrata e contantiOggi 17 ottobre, a Caltanissetta, personale della Sezione Volanti ha tratto in arresto, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente:

TATA Sanusi nato in Ghana il 01/01/1988, titolare di Permesso di Soggiorno, incensurato, difeso dall’avvocato d’ufficio Rosario Di Proietto.

ADB ELMOUMEN Yusef nato nel Togo il 01/01/1984, titolare di Permesso di Soggiorno, incensurato, difeso dall’avvocato di fiducia Giovanni Annaloro.

MOHAMMED Ayuba nato in Ghana il 01/01/1990, titolare di Permesso di Soggiorno, incensurato, difeso dall’avvocato d’ufficio Rosario Di Proietto.

abd elmoumen yusefAlle ore 10 di oggi 17 ottobre, un equipaggio impegnato nei servizi di controllo del territorio apprendeva la notizia che in un appartamento del centro storico era stato destinato da alcuni cittadini extracomunitari allo spaccio di droga. Dopo aver individuato l’immobile, sito un via Danesi al piano terra di un vecchio edificio, venivano inviate sul posto due Volanti. Mentre alcuni operatori rimanevano all’esterno, a sorvegliare le possibili vie di fuga, alti poliziotti accedevano nell’appartamento per effettuare una perquisizione. Il monolocale, molto fatiscente, era utilizzato come abitazione dai tre arrestati, che erano presenti all’interno.

mohammed ayubaNel corso della perquisizione è stato rinvenuto un ingente quantitativo di droga, in parte già confezionato per la vendita.

In particolare, 6 involucri confezionati sono stati rinvenuti in un porta cd, sopra un mobile, un involucro all’interno di un’agendina, un involucro in un borsone sotto il letto, per un totale di 16,7 grammi. Inoltre 42 grammi ancora da confezionare sono stati rinvenuti in un sacchetto di plastica nascosto tra due materassi. Il totale della marijuana sequestrata ammonta a 58,7 grammi. La stessa è stata analizzata presso il locale Gabinetto di Polizia Scientifica.

I tre fermati, sebbene disoccupati, sono stati trovati in possesso di denaro, che custodivano nei propri portafogli, presumibilmente frutto dell’attività di spaccio. Il denaro (195, 150 e 65 euro) in banconote di vario taglio è stato sequestrato.

tata sanusiGli arrestati, dopo l’espletamento delle formalità di rito sono stati trasferiti al Carcere di via Messina.

Commenta su Facebook