Sostegno all’inclusione attiva. Dal 2 settembre al via le domande, ecco moduli e bando

L’Assessorato alla Solidarietà e Intercultura diretto dall’Assessore Carlo Campione e la Direzione Politiche Sociali rendono noto che a partire dal 2 settembre 2016 potranno essere presentate le istanze per accedere al beneficio previsto dal SIA – Sostegno all’Inclusione Attiva.

Il SIA è una misura di contrasto alla povertà che prevede l’erogazione di un sussidio economico, da parte dell’INPS e attraverso una social card, alle famiglie in condizioni economiche disagiate in possesso dei seguenti requisiti:

Requisiti familiari: presenza di almeno un componente di minore età o di un figlio disabile, ovvero donna in stato di gravidanza accertata.

Requisiti economici: ISEE inferiore ai 3.000 euro.

Valutazione del bisogno: da effettuare mediante una scala di valutazione multidimensionale che tiene conto dei carichi familiari, della situazione lavorativa, in base alla quale il nucleo familiare richiedente deve ottenere un punteggio uguale o superiore a 45.

Il sussidio è subordinato all’adesione ad un progetto personalizzato di attivazione sociale e lavorativa che dovrà essere predisposto dai servizi sociali del Comune.

I cittadini interessati, in possesso dei requisiti sopradetti, potranno scaricare il modello di domanda dal sito istituzionale del Comune di Caltanissetta, oppure ritirarlo presso lo sportello dei Servizi sociali del Comune in via M. Tumminelli n.1 negli orari di ricevimento (lunedì e giovedì dalle ore 9.00 alle ore 11.30), o presso l’URP (Ufficio Relazioni con il Pubblico) del Comune in c.so Umberto I.

Le domande potranno essere presentate a partire dal 2 settembre presso il protocollo generale del Comune di Caltanissetta o inviate a mezzo posta. Non è prevista una data di scadenza per la presentazione delle istanze.

Modello di domanda

Avviso SIA

Commenta su Facebook