Sorpresi a rubare attrezzi da un agriturismo di San Cataldo: due arrestati dai carabinieri

406

Questa mattina i Carabinieri della Tenenza di San Cataldo e della Stazione di Serradifalco hanno tratto in arresto, in flagranza del reato di furto aggravato, due soggetti di Canicattì, entrambi gravati da precedenti, di 44 e 61 anni.

I due sono stati sorpresi mentre asportavano degli attrezzi e del materiale ferroso accatastato nei pressi del magazzino di un agriturismo vicino alla miniera Bosco, in contrada Apaforte di San Cataldo.

I Carabinieri hanno colto i due nel mentre caricavano diverso materiale su di un furgone risultato poi essere di proprietà di uno degli arrestati.

La refurtiva è stata interamente recuperata e restituita al legittimo proprietario.

I due arrestati, difesi dagli avvocati Gaetano Costa e Giovanni Salvaggio, sono stati ristretti in regime degli arresti domiciliari presso le rispettive abitazioni, a disposizione della Procura della Repubblica di Caltanissetta.

L’operazione di polizia giudiziaria nasce dall’intensificazione del controllo del territorio effettuato dai Carabinieri del Comando Provinciale di Caltanissetta nelle zone rurali di San Cataldo e Serradifalco, visto l’aumento del numero di furti registrato in case rurali di quelle zone.

Commenta su Facebook