Sono due (una elementare e una media) e non tre le classi in isolamento al comprensivo Don Milani

614

Sono due (una elementare e una media) e non tre le classi poste in isolamento in due distinti plessi dell’istituto comprensivo Don Milani. A precisarlo, durante la trasmissione Tony Accesi di Radio CL1 domenica mattina, è stato il dirigente scolastico Antonio Dibilio. In attesa dell’esito dei tamponi sugli altri alunni, la scuola si è attrezzata per la didattica a distanza già da lunedì mattina. Le altre classi, dopo la sanificazione delle aule chiuse, proseguono regolarmente la didattica in presenza. “Per le classi interessate è stato attivato il protocollo, gli alunni si trovano in isolamento obbligatorio a casa e anche i docenti che li seguiranno con la didattica a distanza”, ha spiegato il dirigente scolastico. “Da marzo a giugno abbiamo lavorato a distanza e tutti i docenti hanno portato avanti il programma, devo dire che se forse c’è un aspetto positivo in tutta questa situazione è lo sviluppo delle tecnologie didattiche in ambito scolastico. Noi fra sabato e domenica abbiamo organizzato la didattica a distanza per le due classi”. Il dirigente della Don Milani ha poi fatto il punto sulla sicurezza a scuola in questa fase di pandemia. “Le scuole sono ormai attrezzate. Abbiamo detergenti, le mascherine vengono consegnate a mille alunni per il fabbisogno di ogni giorno, abbiamo gli atomizzatori e stiamo facendo tutto il possibile per ridurre il rischio da contagio. All’interno delle scuole non c’è tutto questo rischio, il problema è fuori, quindi può solo entrare qualcosa a scuola” e non viceversa.

Commenta su Facebook