Somma necessaria già raccolta. Federico, il bambino affetto da una rara malattia, sarà operato al più presto in America.

1326

Come certamente i nostri lettori ricorderanno, nel mese di gennaio scorso, abbiamo pubblicato l’appello di Barbara Salemi, mamma di Federico, un bambino di quattro anni affetto da “midollo ancorato occulto”, una malattia rara che impedisce al suo sfortunato portatore di svolgere una vita normale.
FedericoUn appello accorato, che ha toccato il cuore dei Siciliani. Tanti eventi sono stati organizzati allo scopo di raccogliere i fondi necessari perché il piccolo Federico potesse essere operato in America. Lunga da raccontare ma facile da capire la via crucis che i genitori di Federico hanno dovuto affrontare. Ora, a distanza di qualche mese, la somma necessaria è stata raccolta grazie all’aiuto – piccolo o grande che sia stato , non importa – di tutti. Ne siamo veramente felici e vogliamo pubblicare il post che Barbara Salemi, mamma del bambino, ha pubblicato su facebook:
E’ con immenso piacere che vogliamo augurarvi il buongiorno con una bellissima notizia. Con gli ultimi due eventi di Palermo e Carlentini siamo ufficialmente arrivati alla cifra prefissata…da ora fino alla partenza lasceremo aperto solamente il conto iban perché essendo un preventivo preferiamo metterci al riparo da eventuali imprevisti. Ne approfittiamo per ricordare a tutti i coloro i quali ci hanno aiutato che qualsiasi cifra dovesse restare al nostro ritorno verrà devoluta in beneficenza. Ricordiamo anche che piano piano ritireremo i salvadanai. Ringraziamo con il cuore colmo di gioia tutti coloro che ogni giorno ci hanno sostenuto aiutato e contribuito a raggiungere il nostro obiettivo…in questo percorso abbiamo incontrato persone speciali…abbiamo allargato la nostra famiglia,non ci siamo sentiti mai soli e questo soprattutto grazie a voi….adesso vi chiedo un’ultima cosa…continuate a restare accanto a noi con le preghiere e con il sostegno morale che tutti i giorni ci avete dato, noi vi aggiorneremo su tutto, data partenza ecc… VI VOGLIAMO BENE SIETE E RESTERETE SEMPRE UN PEZZO DEL NOSTRO CUORE E DELLA NOSTRA FAMIGLIA. Mamma Barbara”.
Siamo certi che il post di mamma Barbara farà felici molte persone e chissà che i più sensibili non debbano fare ricorso al fazzolettino.
Desideriamo concludere queste brevi note con l’augurio che il problema del piccolo Federico possa risolversi nel migliore dei modi perché solo così, potrà avere una vita normale com’è giusto che sia.
 

Commenta su Facebook