Solidarietà a Di Matteo, venerdì un corteo di giovani dal Municipio a Palazzo di Giustizia

1380

Sull’onda dell’entusiasmo del primo forum delle giovani generazioni #giovaninforum, tenutosi sabato e domenica scorsi, si è sentito forte il bisogno di scendere in piazza per manifestare vicinanza e solidarietà al giudice Nino Di Matteo. Gli stessi ragazzi, infatti, appena appresa la notizia delle rivelazioni di un collaboratore di giustizia su un temuto attentato al Pm, hanno deciso – in continuità con le manifestazioni di solidarietà che si sono svolte sabato scorso nel resto dell’isola – di fare sentire il sostegno anche della città di Caltanissetta. Sono queste motivazioni che hanno spinto i giovani a mettersi subito al lavoro per organizzare l’evento e diffonderne l’ informazione quanto più possibile tra i loro coetanei.

MAFIA: MINACCE MORTE A PM DI MATTEO E A MAGISTRATO NISSENOIl corteo, previsto per la mattinata di venerdì 21 novembre, vedrà sfilare giovani studenti e cittadini in una marcia che dal portone del Palazzo Comunale, alle ore 9.00, partirà poi alla volta della Piazza Falcone e Borsellino. Un’occasione per ribadire ancora una volta la vicinanza al Pm e a tutti coloro i quali rischiano la propria vita, al servizio del Paese e delle istituzioni.

I giovani dichiarano che “la solidarietà al giudice Di Matteo, come a tutti coloro che ogni giorno combattono la mafia in prima linea, deve iniziare innanzitutto da una chiara rinuncia personale ad ogni atteggiamento mafioso; rifiutando anche le scorciatoie ed i favoritismi e riscoprendo una coscienza sociale da contrapporre in maniera decisa e netta, a questo cancro chiamato Mafia.

Ha già confermato la sua presenza alla manifestazione il Sindaco di Caltanissetta, Giovanni Ruvolo.
La cittadinanza è vivamente invitata a partecipare.

Le associazioni promotrici, le rappresentative studentesche e i consiglieri comunali:

ACLI

FutureDem

Rete Giovani

Giovani delle ACLI

Nissetnica

Rete degli Studenti Medi

Liceo Classico e Linguistico “R. Settimo”

Liceo Scientifico “A. Volta”

Istituto Magistrale “A. Manzoni”

Lorenzo La Rocca (Polo Civico)

Francesco Dolce (Partito Democratico)

Commenta su Facebook