Sistema Montante, chiesta un’ulteriore proroga delle indagini per l’inchiesta a carico di alcuni politici

646

La Procura di Caltanissetta ha chiesto un’ulteriore proroga delle indagini per altri sei mesi per l’inchiesta sul cosiddetto “Sistema Montante” che coinvolge alcuni esponenti politici. Il provvedimento porta la firma del Gip Antonia Leone. Si tratta della seconda proroga. La prima è scaduta il 17 giugno. Fra gli indagati ci sono l’ex presidente della Regione Rosario Crocetta e gli ex assessori regionali alle Attività produttive Linda Vancheri e Mariella Lo Bello, nonché l’ex commissario Irsap, Maria Grazia Brandara, oltre che alcuni imprenditori.  Questa parte dell’inchiesta riguarda i finanziamenti illeciti che sarebbero stati erogati per sostenere la campagna elettorale dell’ex governatore Crocetta. Si tratta del  filone d’indagine per associazione a delinquere, corruzione, abuso d’ufficio e finanziamento illecito ai partiti con 10 indagati.

Commenta su Facebook