Sicilia, Pagano (Lega): “Considerare modello Lombardia-GSE per gestire incentivi”

122

“In un momento così difficile per la nostra economia sarà fondamentale sfruttare i fondi europei e gli incentivi statali nel nome del buonsenso. Ci chiediamo se in Sicilia siano replicabili le medesime forme di convenzione stipulate tra Regione Lombardia e GSE per potenziare ed efficientare il sistema sanitario, facendo rifermento a un team bilaterale di esperti, così da sfruttare al massimo le risorse a disposizione da parte delle istituzioni”.

Lo afferma in una nota il deputato della Lega Alessandro Pagano.

“Nella la nostra Regione, che ha contributi per 30 milioni attualmente inutilizzati, se i Liberi consorzi utilizzassero queste cifre per progetti di efficientamento energetico per esempio si produrrebbe un effetto ‘leva’ di almeno 4 volte tanto, oltre che benefici finanziari. Per tale ragione intendiamo sollecitare l’Assessore alla sanità, Ruggero Razza, e l’Assessore agli Enti Locali, Bernadette Grasso, ormai usciti brillantemente dalla emergenza Covid, affinché non si perda tale modello di sviluppo per ripartire economicamente”, conclude Pagano.

Commenta su Facebook