Si spacca l'Udc in consiglio comunale, tre consiglieri su sei abbandonano il gruppo. Nasce "Moderati per Caltanissetta"

765

I Consiglieri Comunali Salvatore Calafato, Rita Daniele e Guido Delpopolo Carciopolo, a un anno dalle elezioni abbandonano il gruppo consiliare UDC, annunciando la costituzione di un nuovo gruppo denominato “Moderati per Caltanissetta”, con tanto di comunicazione ufficiale alla presidente del consiglio comunale Montagnino.
“E’ stata una scelta meditata e le motivazioni che ci hanno spinto a formare detto gruppo, sono state esclusivamente di carattere politico, in rispetto con i principi che ci hanno indotto a candidarci e fare politica al servizio per gli altri, con l’obiettivo di portare dei cambiamenti per migliorare Caltanissetta”, affermano i tre consiglieri.
“Abbiamo deciso di dimetterci dall’ UDC perché non ci riconosciamo nella politica sia nazionale che regionale di questo Partito, non condividendo le attuali scelte effettuate, soprattutto in Sicilia, dove l’UDC appoggia un governo Crocetta che sta portando la Sicilia alla deriva attuando una azione politica lontana dal nostro modo di operare e dai nostri valori che sono totalmente diversi da quelli “Crocettiani”.
Così i tre consiglieri comunali lasciano il partito che da ottobre 2012 all’Ars sostiene Crocetta.
“Nessun problema personale, anzi ringraziamo l’On. Gianluca Miccichè ed i colleghi Consiglieri Comunali del gruppo UDC dai quali oggi ci separiamo, soltanto politicamente, mentre ci auguriamo che rimarranno indissolubili i rapporti umani creati in questi mesi di reciproca collaborazione. Per noi questa decisione vuol dire essere coerenti con i circa 1.400 elettori , cittadini che, confermandoci fiducia e stima, ci sollecitano da tempo tale odierna scelta”.
Il gruppo il primo gruppo consiliare viene falcidiato di tre consiglieri su sei, aprendo una difficile stagione in consiglio comunale, dove si riapre in modo dirompente la composizione delle commissioni. Ma non negli equilibri tra maggioranza e opposizione, visto che Daniele, Del Popolo e Calafato confermano “la convinta adesione all’attuale maggioranza politica amministrativa e la fiducia incondizionata nei confronti del sindaco Giovanni Ruvolo, al quale non faremo mancare l’apporto politico ed amministrativo, con l’impegno di portare avanti il programma che abbiamo proposto ai nostri elettori, durante la campagna elettorale, senza farci condizionare dai dissapori e dalle divergenze di opinioni che in politica sono all’ordine del giorno, agendo sempre nell’esclusivo interesse dei nostri cittadini”.
“Assicuriamo che il nostro impegno, all’interno di questa maggioranza, sarà sincero e leale, con il continuo confronto per il bene della nostra Città.
Oggi, dunque inizia una nuova fase politica per noi insieme ad un nutrito gruppo di cittadini.
Auspichiamo, infine, un dialogo costruttivo con tutti gli altri gruppi politici al fine di lavorare per creare sviluppo nel nostro territorio”.

Commenta su Facebook