Si ritrova con la valigia “rovistata” dai ladri: amara sorpresa in aeroporto per una professionista nissena

647

Amara sorpresa in aeroporto: al ritiro bagagli trova la valigia “rovistata” dai ladri. Tornata da un viaggio all’estero e atterrata all’aeroporto di Catania, una professionista nissena quarantenne, si è reca al ritiro bagagli  per scoprire che la sua valigia era mancante dei due lucchetti, che ne assicuravano la chiusura, e la parte superiore della stessa era sormontata da un enorme taglio. Dal bagaglio – tutto rovistato – erano stati rubati effetti personali e preziosi per un valore di oltre mille euro. Alla donna non è rimasto che recarsi nel posto di polizia per denunciare l’accaduto. Le compagnie aeree, infatti, prevedono dei risarcimenti in caso di ritardo, smarrimento o danneggiamento dei bagagli, ma nulla prevedono in caso di furto di beni contenuti all’interno di essi; la donna per avere giustizia dovrà quindi attendere l’esito delle indagini con l’eventuale individuazione dei responsabili del furto.

Commenta su Facebook