Si rinnova il consiglio dell’Ordine dei dottori Agronomi e Forestali. Eletto il nuovo direttivo

1308

Rinnovate le cariche in seno all’Ordine dei dottori agronomi e forestali della provincia di Caltanissetta. L’elezione dei nuovi organi si è tenuta venerdì scorso nella sede dell’Ordine alla presenza del Consiglio uscente, presieduto da Pietro Lo Nigro e composto da Salvatore Ballaera, Maurizio Polizzi.

Conclusasi la tornata elettorale lo scorso 5 ottobre, i consiglieri neoeletti hanno quindi proceduto all’elezione delle nuove cariche, nominando all’unanimità Michele Asarisi quale nuovo presidente dell’Ordine dei dottori agronomi e forestali di Caltanissetta.

Dallo scrutinio segreto sono emerse le seguenti cariche: alla vicepresidenza siederà Michele Spoto, le cariche di segretario e tesoriere sono andate rispettivamente a Orazio Giudice e Marco Scarantino.

Completano la compagine dell’Ordine, composta in larga parte da liberi professionisti i seguenti dottori consiglieri: Dario Polizzi, Vincenzo Mondello, Giovanni Gueli, Salvo Carmisciano, Dario Tumminelli. Sono state inoltre assegnate la delega alla formazione a Dario Tumminelli, docente, e la delega a presiedere tutti i tavoli tecnici della pubblica amministrazione a Dario Polizzi che saranno confermate nel prossimo consiglio dell’Ordine.

Congratulazioni e auguri di buon lavoro sono giunti immediatamente da tutti i membri del consiglio uscente.

“Con i prossimi incontri – si legge in una nota – il nuovo consiglio delibererà nel solco della continuità le “linee programmatiche” e di azione 2017-2021, che mireranno al rinnovamento, attraverso azioni di tutela e di valorizzazione della professione dell’Agronomo per avvicinare le giovani generazioni e che permetteranno a tutti gli iscritti di partecipare alla vita sociale con iniziative culturali, formative e professionali per un nuovo ruolo dell’Agronomo sempre più valorizzato nella società della conoscenza”.

Commenta su Facebook