Si finge dipendente Enel e ruba 17 mila euro ad anziana. Ordinanza cautelare per un 28enne

1346

Fingendosi un dipendente Enel sarebbe riuscito più volte in un lungo arco di tempo da aprile a ottobre 2016 a introdursi in casa di un’ignara anziana di Caltanissetta, M.M.P., di 82 anni, riuscendo così a rubare una somma complessiva di 17 mila euro.

I carabinieri hanno arrestato Gaetano Alaimo, 28 anni di Favara, in esecuzione dell’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip del tribunale di Caltanissetta. Alaimo è accusato dei reati di sostituzione di persona e furto in abitazione.
Le indagini sono state svolte dai carabinieri della sezione di polizia giudiziaria della procura di Caltanissetta.

Alaimo, arrestato dai carabinieri della tenenza di Favara, dopo le formalità di rito, è stato tradotto nella casa circondariale di C.da Petrusa ad Agrigento.

Commenta su Facebook