Si sarebbe dileguato dopo aver chiamato i soccorsi. Denunciato 23enne che domenica ha investito bimbo di 3 anni

818

Si sarebbe dileguato dopo aver chiamato i soccorsi. Denunciato il 23enne che aveva investito domenica un bimbo di 3 anni. L’incidente, domenica pomeriggio, in via Stazzone. Il 23enne aveva apppena svoltato a destra da viale Amedeo mentre sul marciapiede camminava una donna con due figli al seguito. Uno ei due bimbi si è staccato dalla madre finendo contro l’auto, una fiat punto. La testa del bimbo è rimasta incastrata nel passaruota posteriore. Alle urla della donna il giovane si è subito fermato ed ha prestato i primi soccorsi, chiamando con il suo cellulare il 118. Quando la volante della polizia è giunta sul posto, però, ha constatato che il giovane si era dileguato. Ottenuto il suo numero di telefono dal 118 che aveva ricevuto la chiamata, gli agenti hanno rintracciato il 23enne, denunciandolo per fuga in caso d’incidente con lesioni alle persone. Il mezzo è stato sottoposto a sequestro e la patente di guida ritirata.

Commenta su Facebook