Sgombero della tendopoli lungo la SP5: 18 pakistani accolti al CARA di Pian del Lago

437

Stamane, con inizio alle ore 9.00, si è proceduto allo sgombero della tendopoli ubicata sulla strada provinciale 5, sotto il cavalcavia, prima del Centro Polifunzionale per Immigrati di Pian del Lago, che ormai da diverse settimane è occupata abusivamente da numerosi stranieri, tutti richiedenti asilo, per la maggior parte di nazionalità pakistana. Lo sgombero è stato deciso in sede di Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, tenutosi in Prefettura lo scorso mese di febbraio. Le operazioni di sgombero sono state coordinate dal Dirigente l’Ufficio Immigrazione della Questura di Caltanissetta che aveva a disposizione unità della Polizia di Stato, dell’Arma dei Carabinieri e della Polizia Municipale. Diciotto i cittadini di nazionalità pakistana che vivevano nelle baracche e che sono stati identificati e accolti all’interno del CARA di Pian del Lago. Sul posto operai della ditta Caltambiente di Caltanissetta, che hanno proceduto a rimuovere i rifiuti e a bonificare l’area interessata.

Commenta su Facebook