Sforamento dei parametri dei trialometani nell’acqua a Riesi. Stop al consumo potabile

600

Sforamento dei parametri riguardanti i trialometani nell’acqua in distribuzione. “La decisione del sindaco di Riesi di disporre lo stop al consumo dell’acqua per usi potabili per la presenza di trialometani é formalmente ineccepibile e rappresenta per il primo cittadino una strada da percorrere obbligatoriamente. Tuttavia, Caltaqua, desidera rassicurare l’utenza sull’immediata attivazione di ogni utile iniziativa necessaria a un rapido superamento della criticità”. E’ quanto riporta una nota della società che gestisce il servizio idrico in provincia di Caltanissetta a seguito della decisione del sindaco di Riesi, Salvatore Chiantia, di emanare un’ordinanza di divieto di uso potabile. “In tal senso- prosegue Caltaqua – appare utile specificare che lo sforamento del valore dei trialometani si è comunque mantenuto all’interno del minimo di tollerabilità con uno scostamento, dunque, minimo rispetto al limite normativo”.

Caltaqua spiega di aver già effettuato i prelievi e inviato i campioni a laboratori esterni accreditati per effettuare i necessari accertamenti e di aver anticipato le operazioni di manutenzione e pulizia del serbatoio Ancipa.

Commenta su Facebook