Settimana Santa, trovato l’accordo con gli ambulanti: niente bancarelle sulle vie di fuga

642

Vertice di 4 ore a Palazzo del Carmine ieri pomeriggio tra ambulanti e amministrazione comunale per decidere in via definitiva quale sarà la sistemazione delle bancarelle e dei punti ristoro in occasione della Settimana Santa. Presenti l’assessore Giovanni Guarino, per l’amministrazione, il dirigente della Digos Fabio Lacagnina, il comandante della Polizia Municipale Diego Peruga, gli ambulanti e il presidente del sindacato Cidec Carmelo Milazzo. Piazza Marconi rimarrà parcheggio mentre i punti ristoro saranno dislocati tra via Elena, via Crispi, corso Vittorio Emanuele lato università, piazza Mercato Grazia, piazza Tripisciano e piazza Calatafimi. Come stabilito dal decreto Minniti sulla sicurezza tutte le vie di fuga sono state lasciate libere. L’assessore Giovanni Guarino ha ringraziato il questore Giovanni Signer, il prefetto Maria Teresa Cucinotta e gli ambulanti per aver trovato un accordo che soddisferà le esigenze di tutti.

Commenta su Facebook