Servizio civile, l’Unione italiana ciechi seleziona i candidati. 13 posti per il progetto

49

L’Unione Italiana Ciechi ed Ipovedenti Caltanissetta seleziona candidati per il Servizio Civile Universale, destinati all’accompagnamento di dodici non vedenti della Provincia Nissena. Con Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento per le Politiche giovanili ed il Servizio Civile Universale, è stato pubblicato il bando per la selezione di 756 operatori volontari da impiegare nei progetti del Servizio Civile Universale e per l’accompagnamento dei grandi invalidi e dei ciechi civili di cui all’art. 1 L. 288/2002 e art. 40 L. n° 289/2002.

La Sezione Territoriale nissena dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti, è stata ammessa con il progetto “AUTONOMI 6- CALTANISSETTA” all’utilizzo di tredici volontari per altrettanti non vedenti ed ipovedenti della provincia nissena, che ne hanno fatto richiesta.

I predetti volontari saranno assegnati alle sedi di Caltanissetta e Gela.

I candidati interessati dovranno presentare domanda di partecipazione indirizzata alla Sezione Territoriale di Caltanissetta dell’Unione Italiana dei Ciechi ed Ipovedenti, esclusivamente attraverso la piattaforma DOL, raggiungibile tramite PC, tablet o smartphone, all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.itL’accesso alla piattaforma è consentito esclusivamente con SPID. Le domande, presentate esclusivamente nella modalità su specificata, dovranno essere presentate entro e non oltre le ore 15:00 del giorno 30 luglio 2021.

I requisiti di partecipazione sono indicato nell’art. 2 del citato decreto.

Ulteriori informazioni sono disponibili nella documentazione pubblicata sul sito ufficiale dell’Ente www.uiciechi.it al link “Servizio civile”, e sul sito sezionale www.uiccaltanissetta.it.

Il bando è altresì consultabile sul sito nazionale del Servizio Civile www.serviziocivile.gov.it da cui è possibile altresì reperire la domanda di ammissione.

Il Presidente sezionale, Sig. Mosca Alessandro, rileva l’importanza dell’avvio del summenzionato progetto sotto il profilo dello sviluppo dell’autonomia degli utenti e della loro integrazione nel lavoro e nelle attività sociali, con conseguenze positive anche sulla vita delle loro famiglie, nonché l’importante possibilità offerta ai giovani che saranno selezionati, di maturare un’esperienza pregnante sotto il profilo umano e sociale.

Per ulteriori informazioni è possibile contattare, in orario d’ufficio, la sede sociale di Caltanissetta al numero telefonico 0934597317.

Il Presidente

(Sig. Mosca Alessandro)

Commenta su Facebook