Servizio civile e corretti stili di vita. Attività a pieno regime.

664

Prosegue l’attività dei 30 giovani volontari del servizio civile attualmente impegnati presso gli uffici della Provincia Regionale di Caltanissetta nel progetto “Corretti stili di vita, sana alimentazione e corretto movimento”: è un progetto, ricordiamo, che mira a contribuire alla prevenzione dei rischi da una cattiva alimentazione attraverso la promozione di sane abitudini alimentari e di corretti stili di vita a partire dalle giovani generazioni fino all’età adulta: sulla corretta alimentazione i giovani hanno già realizzato e diffuso una brochure contenente una serie di consigli e indicazioni.
Nei giorni scorsi i volontari hanno partecipato alle attività carnevalesche svoltesi nel territorio della provincia e in particolare a Caltanissetta presso il Centro polivalente “Michele Abbate” nell’ambito della manifestazione “Progetto Vita” patrocinata dal Comune tramite l’assessorato alla cultura guidato dall’assessore Laura Zurli, e inoltre presso l’Istituto “Sebastiano Mottura” nella manifestazione organizzata dalla cooperativa “Azione Sociale” che si occupa del servizio igienico-personale degli alunni disabili. I volontari sono stati presenti altresì a San Cataldo dove, di concerto con l’amministrazione comunale, hanno sensibilizzato e distribuito a bambini e genitori la brochure con i consigli per la corretta alimentazione e un sano movimento. L’attività dei volontari proseguirà tramite varie equipe itineranti che visiteranno le scuole della provincia per illustrare agli studenti e alle loro famiglie le tematiche del progetto.

20130215-181640.jpg

Commenta su Facebook