Servizio Alzheimer. Dopo la revoca dell’affidamento Petrantoni chiede accesso agli atti

326

Dopo l’annullamento in autotutela dell’affidamento del servizio alzheimer da parte del distretto socio sanitario D-8, interviene Caltanissetta Protagonista con il consigliere Salvatore Petrantoni, presidente della commissione consiliare trasparenza che ha fatto richiesta di accesso agli atti.

Come è noto l’aggiudicazione del servizio era stata effettuata solo in via provvisoria alla cooperativa Etnos, presieduta da Fabio Ruvolo, fratello del sindaco. Successivamente il presidente della commissione di gara ha annullato l’affidamento in autotutela poiché una delle sei cooperative invitate a partecipare non aveva ricevuto correttamente la notifica via Pec. Si tratta del Consorzio Sol.Co di Catania.

“Pretendiamo immediati chiarimenti su aspetti amministrativi che vanno in chiara violazione dell’art. 80 del nuovo codice degli appalti”, afferma Petrantoni. “Infatti vorremmo capire come sia stato invitato il Consorzio Solco che ha come socia la stessa Cooperativa Etnos, visto che la stessa Etnos partecipa singolarmente. E ci chiediamo come facesse a non sapere la Etnos che era stata invitato il Consorzio Solco di cui era o è socio”.

Commenta su Facebook