Servizi sociosanitari, il Comune chiama a raccolta il terzo settore. Campione: “Recuperati oltre tre milioni di euro”

590

Si svolgerà il 30 Giugno alle ore 16,30 presso la Casa delle Culture e del Volontariato di Caltanissetta, la Conferenza dei Servizi del Distretto sociosanitario D 8 di cui fanno parte i Comuni di Caltanissetta, Riesi, Resuttano, Sommatino, Delia e S.Caterina. La Conferenza ha l’obiettivo di coinvolgere le associazioni e le cooperative del Terzo Settore per far conoscere le attività svolte e quelle da programmare secondo i bisogni del territorio, una programmazione che parte dal basso secondo l’intuizione del legislatore sancita dalla legge 328/00. “Gli interventi di sostegno al reddito per i nuclei familiari sono più di mille, un dato importante considerato che è volontà dell’Amministrazione far conoscere questi dati agli operatori di primo intervento ( parrocchie, banchi alimentari) per fare in modo che l’ azione nei confronti delle famiglie meno abbienti sia garantito meglio e a tutti2. Lo afferma l’assessore alla solidarietà sociale Carlo Campione. “L’attività svolta dal distretto in questi anni ha recuperato i soldi non spesi delle ultime triennalità pari a € 3.200.000”.

Secondo l’assessore “il sistema dell’accreditamento degli enti preposti a svolgere l’attività, ha garantito una migliore qualità del servizio e un lavoro di rete determinante per gli utenti e le cooperative stesse”.

Sono più di 8 milioni di euro, i fondi europei intercettati per garantire nuovi servizi (PAC; SIA ecc) e potenziare quelli già esistenti. Il problema della casa è la prima emergenza nella nostra città. Verrà spiegato come l’amministrazione vuole affrontarla e come vuole ritornare a far scorrere la graduatoria delle famiglie in attesa di un alloggio popolare”.

Sono invitati a partecipare tutte le associazioni e le cooperative del Terzo Settore, i consiglieri comunali, le 9 Consulte di recente istituzione, i comitati di quartiere , i sindacati.

Commenta su Facebook